Dedicato a mio nonno Gianni.

*clicca sull’immagine per ingrandirla.

Quando ti raccontano, che nelle stalle, per fare stare calme le mucche tuo nonno metteva come sottofondo le canzoni di Mina, non puoi fare altro che pensare quanto fosse spaciale. Questo portrait è dedicato a lui, alle sue mucche, ai suoi campi che tanto ha amato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...